Apparecchiature di test per le comunicazioni M2M in crescita

MERCATO STRUMENTAZIONE –

Case intelligenti, telematica e sanità guideranno, secondo Frost & Sullivan, la domanda delle apparecchiature di test per le comunicazioni wireless. Poiché i migliori standard wireless favoriscono il mercato globale dell’M2M, anche il mercato delle apparecchiature di test crescerà

Il gran numero di applicazioni delle comunicazioni machine-to-machine guida il mercato collegato delle apparecchiature di test e di monitoraggio delle comunicazioni a livello globale. Mentre nei settori dei trasporti, industriali, della sicurezza e delle emergenze si sono diffuse con successo le tecnologie M2M, l'adozione è in aumento in settori come ad esempio quello della sanità, della domotica e dell'elettronica di consumo. Per far sì che i dispositivi possano funzionare nel modo richiesto sulle reti di comunicazione, ci sarà una maggiore richiesta di apparecchiature di test da parte dei produttori.
Un nuovo studio di Frost & Sullivan intitolato “Global Machine-to-Machine (M2M) Communications Test and Monitoring Equipment Market” rileva che il mercato ha prodotto entrate per 321,7 milioni di dollari nel 2013 e stima che questa cifra più che triplicherà raggiungendo quota 981,1 milioni di dollari nel 2020.
Il miglioramento degli standard wireless globali per le comunicazioni dei dispositivi intelligenti (o “smart”) danno slancio alla diffusione delle apparecchiature per l'installazione di rete, la manutenzione ed il monitoraggio, - afferma Olga Yashkova-Shapiro, Measurement & Instrumentation Program Manager di Frost & Sullivan. - Gli standard attuali, come ad esempio il GSM, il GPRS e l'EDGE, insieme al 3G, supportano l'utilizzo delle comunicazioni M2M.”

Inoltre, i principali operatori di mercato stanno collaborando per standardizzare le tecnologie M2M, portando ad una più rapida adozione delle tecnologie M2M e, di conseguenza, delle soluzioni di test e di monitoraggio. L'esigenza di ottimizzare le prestazioni e l'utilizzo della batteria dei dispositivi M2M sta contribuendo a creare una domanda per le apparecchiature di test e di monitoraggio a livello globale. I produttori di dispositivi M2M, in particolare, stanno cercando di ridurre i consumi energetici, poiché alcuni protocolli di comunicazione, introdotti per aumentare la larghezza di banda, sono associati ad un maggior consumo di energia.
Tuttavia, i diversi standard e protocolli di comunicazione rallentano la crescita del mercato, poiché alcuni produttori di apparecchiature di test sono restii ad introdurre nuovi prodotti che potrebbero non essere conformi ai diversi requisiti. La complicata gestione del traffico dati nelle comunicazioni M2M, l'assenza di un livello di sicurezza adeguato negli scambi di dati, gli elevati costi operativi associati alle tecnologie M2M ed il prezzo elevato delle apparecchiature di test per i dispositivi intelligenti limitano ulteriormente la portata del mercato.
“Ottenere dei buoni risultati sul fronte del rapporto prezzo-prestazioni sarà la chiave per l'espansione del mercato,
- osserva Yashkova-Shapiro. - I fornitori di apparecchiature di test faranno bene a mantenere un rapido ritmo di innovazione dei prodotti ed a personalizzare le soluzioni per soddisfare i requisiti degli utenti finali”.
Educare gli utenti finali sui benefici derivanti della sostituzione dell'interfaccia uomo-macchina (HMI) con soluzioni M2M amplierà la base dei consumatori nel mercato globale delle soluzioni di test e di monitoraggio per comunicazioni M2M
.

Pubblica i tuoi commenti