Analog Front-End per la protezione di batterie

Ricoh Europe e Velco hanno lanciato il nuovo circuito integrato Analog Front-End l’R5601. Il nuovo arrivato nella famiglia degli integrati Ricoh per il battery management è progettato per pacchi batteria di tipo ioni di litio o polimeri di litio, da tre a cinque celle in serie. Le applicazioni potenziali: elettroutensili senza fili, robot aspirapolvere, rasa erba e biciclette elettriche. Tradizionalmente, i circuiti integrati di protezione stand-alone hanno un settaggio hardware fissato internamente per il monitoraggio di varie soglie, il quale determina l’interruzione dei processi di carica o scarica della batteria e controlla il dual Mosfet esterno. Il vantaggio di un integrato Afe, rispetto ad uno stand-alone, è dato soprattutto dalla flessibilità di settaggio, che permette un brevissimo time to market. Un integrato AFE è un dispositivo di misura i cui risultati vengono inviati ad una unità microcontrollore e rappresenta la soluzione più conveniente laddove si voglia standardizzare il componente utilizzato per la misura delle soglie, anche qualora i design di pacco batteria siano molteplici. Il circuito integrato R5601 e la MCU comunicano attraverso un’interfaccia 2 wire I2C.

Pubblica i tuoi commenti