Analizzatore di spettro ottico a larga banda

Yokogawa T&M - AQ6374 OSA

Il nuovo AQ6374 di Yokogawa é il successore dell’analizzatore di spettro ottico a larga banda AQ6315A, leader di mercato negli anni 2000 e venduto con il marchio Ando. Basato sulla tecnologia del reticolo di diffrazione, garantisce un’eccezionale precisione nelle misure. Adotta una moderna interfaccia ed è equipaggiato con un circuito per l’eliminazione dell’umidità dall’aria che circola nel monocromatore. Questo nuovo modello offre agli ingegneri un potente strumento per il test e la caratterizzazione di dispositivi ottici operanti nell’intervallo di lunghezze d’onda che va dai 350 ai 1750 nm.

Operabilità e prestazioni

Ereditando e migliorando l’interfaccia di controllo sviluppata per la serie AQ6370, il modello AQ6374 garantisce una migliore operabilità e migliori prestazioni di misura rispetto al suo predecessore. La capacità di campionare fino a 100.001 punti permette all’AQ6374 di ottenere misure ad alta risoluzione su un’ampia larghezza di banda. Inoltre, una moderna elettronica e interfaccia di I/O permette la trasmissione di dati in collegamento remoto via Ethernet 100 volte più velocemente di quanto era possibile con l’AQ6315A. Le prestazioni di misura ottenute grazie alla tecnologia del monocromatore che equipaggia lo strumento Yokogawa si possono riassumere nelle seguenti: la possibilità di selezionare la risoluzione da 0,05 a 10 nm, la garanzia di accuratezza della misura della lunghezza d’onda di ±0,05 nm a 633 e 1523 nm o di ±0,2 nm su tutto l’intervallo da 350 a 1700 nm, la garanzia di accuratezza della misura della potenza di ±1,0 dB, una sensitivity di -80 dBm (da 900 a 1600 nm), un intervallo della potenza misurabile da -80 a +20 dBm, un close-in dynamic range di 60 dB e un tempo di misura inferiore a 0,5 secondi per un intervallo di 100 nm. Lo strumento ha una memoria interna di 512 Mbyte e, tramite le porte Usb, supporta il collegamento di hard-disk esterni. É equipaggiato con interfacce Ethernet RJ-45 e GP-IB per il controllo da remoto e contiene una sorgente luminosa per il processo di autocalibrazione, che è completamente automatico. Grazie alla sua capacità di misurare su un così ampio intervallo di lunghezze d’onda, l’AQ6374 è l’analizzatore di spettro ottico ideale per i team di ricerca e sviluppo che devono testare sorgenti luminose, filtri o sensori ottici che operano nelle frequenze della radiazione luminosa visibile fino a quelle infrarosse utilizzate nelle comunicazioni ottiche.

Pubblica i tuoi commenti