Amd e Mentor per l’embedded

ACCORDI –

Amd e Mentor Graphics si sono accordate per velocizzare lo sviluppo di Linux open source per sistemi embedded.

Amd ha annunciato un accordo pluriennale con Mentor Graphics per estendere le possibilità di sviluppo per i processori eterogenei e multi-core di Amd su sistemi Linux embedded open source. Questo accordo metterà a disposizione degli sviluppatori embedded un framework open source più gestibile e mirato, maggiori opzioni di supporto ai processori, solidi strumenti di sviluppo e una maggiore velocità nello sviluppo di piattaforme aperte.
Compatibile con Yocto Project, la piattaforma Mentor Embedded Linux offre caratteristiche e strumenti standardizzati, garantendo un rapido accesso ai recenti Board Support Package per l'architettura Amd x86 a 64 bit, a partire dall'SoC Amd Embedded G-Series (nome in codice: "Steppe Eagle"), presto disponibile, e dalla piattaforma Apu/Cpu Amd Embedded R-Series (nome in codice: "Bald Eagle"). Gli sviluppatori di sistemi embedded avranno infatti accesso completo alla piattaforma Mentor Embedded Linux per lo sviluppo di sistemi Linux embedded customizzati. Riceveranno inoltre supporto commerciale e la distribuzione derivata gratuita Mentor Embedded Linux Lite, dotata di tutte le caratteristiche essenziali per apprezzare Linux sui processori embedded di MD.
Per affrontare la crescente complessità dei sistemi embedded, gli sviluppatori avranno inoltre accesso a Sourcery CodeBench, in modo da disporre di una maggiore conoscenza del sistema di esecuzione, delle prestazioni e del debugging delle applicazioni per sistemi embedded basati su Linux
.

Pubblica i tuoi commenti