Alte prestazioni per l’IoT

Il paradigma dell’Internet of Things offre numerose opportunità, soprattutto per quanto riguarda le applicazioni IoT industriali. Naturalmente tutti i principali fornitori di semiconduttori stanno attuando iniziative strategiche in questo settore e tra loro vi è quello forse più conosciuto in assoluto. Intel non ha mai nascosto di voler espandere i propri orizzonti e consentire a innovatori, sviluppatori, maker e imprenditori di utilizzare nuove applicazioni in rapida crescita, rese possibili dall’IoT e dall’IoT industriale. Per questo motivo RS Components è stata scelta da Intel quale parte importante della sua strategia atta a soddisfare le esigenze di questi mercati. Il recente accordo, stipulato per sancire questa collaborazione, consente a RS di offrire una vasta gamma di prodotti Intel per il computing e lo sviluppo embedded, adatti per numerose applicazioni e progetti basati sull’IoT. Questo accordo offre a RS l’occasione di collaborare con un leader mondiale assoluto e di fornire prodotti informatici innovativi alla sua vastissima rete di clienti che operano in numerosi settori industriali. L’accordo permette a RS di fornire una serie di prodotti a marchio Intel, basati su processori Intel. Tra questi due computer single-board Nuc Intel, basati rispettivamente sui processori E3815 Intel Atom e Intel Core i5 5300U ad alte prestazioni, oltre alla piattaforma di sviluppo completa Intel Edison, all’Intel Compute Stick e alla scheda Arduino Genuino 101.

Computer single-board

L’Intel Nuc Core i5 5300U è un computer single-board compatto che integra un processore i5 5300U dual-core da 2,9 GHz con una memoria cache di 3 MB, oltre a grafica integrata, connettività Ethernet Gigabit e quattro porte Usb 3.0 high-throughput. Il processore è perfetto per applicazioni di Digital Signal Processing esigenti e i progettisti stanno attualmente utilizzando questa potente risorsa per sviluppare applicazioni IoT. Sul blog RS DesignSpark è disponibile un esempio di progetto di sviluppo basato sulla potente capacità di calcolo dell’Intel Nuc Core i5 5300U. Nel blog è descritto lo sviluppo di un apparecchio Sdr (Software-defined Radio) autonomo, dotato di Linux e applicazioni basate su framework Sdr open-source. Come descritto nel blog, una delle caratteristiche principali del Nuc è un connettore Ssd M.2 che consente di integrare perfettamente la memoria a stato solido ad alte prestazioni, pur occupando uno spazio contenuto.

La piattaforma Intel Edison

La piattaforma Intel Edison è una suite di strumenti molto importante, adatta per lo sviluppo open-source di dispositivi indossabili e per l’IoT. La piattaforma comprende il mini-modulo di elaborazione Intel Edison, la scheda breakout Intel Edison per la prototipazione rapida e la scheda Intel Edison per Arduino. Questo modulo è un sistema di elaborazione pronto all’uso, altamente miniaturizzato, che utilizza un System-on-Chip realizzato con tecnologia da 22 nm, dotato di processore Intel Atom dual-core, dual-threaded da 500 MHz e microcontrollore Intel Quark a 32 bit da 100 MHz. La piattaforma comprende anche la connettività Bluetooth Smart Wi-Fi dual-band (2,4 e 5 GHz) a basso consumo energetico e un’infrastruttura per la connettività tra soli dispositivi e tra dispositivo e Cloud, per lo sviluppo di applicazioni IoT. La scheda di espansione Edison offre interfacce per una vasta gamma di shield Arduino Uno R3, consentendo la prototipazione semplice e veloce mediante hardware open-source e l’ambiente di sviluppo software Arduino. Le opzioni relative a ingressi/uscite e interfacce sulla scheda comprendono 20 I/O digitali, con quattro uscite Pwm, sei ingressi analogici, connettori Uart e Spi a sei pin. La scheda breakout Edison è leggermente più grande del modulo ed espone l’I/O a 1,8 V nativo del modulo Edison e offre una matrice I/O con griglia a passo 0,1” di piazzole a saldare.

L’Intel Compute Stick

Un altro prodotto fondamentale è l’Intel Compute Stick. Disponibile in due diverse versioni, Compute Stick è in grado di trasformare qualsiasi Tv o schermo Hdmi in un vero e proprio computer. In pratica si tratta di un affidabile mini Pc molto simile a una grande chiavetta Usb, da inserire nella porta Hdmi del monitor. Il dispositivo è disponibile con i sistemi operativi Windows 10 o Ubuntu Linux e offre prestazioni altamente competitive, ampie capacità di storage e la stessa connettività wireless di un normale computer, ma con costi e dimensioni (103 x 37 x 12 mm) decisamente inferiori. Il dispositivo è inoltre dotato della tecnologia grafica HD Intel e di diverse opzioni di connessione, tra cui Wi-Fi e Bluetooth 4.0. Per trasformarlo in un normale Pc da ufficio sono sufficienti un alimentatore, una tastiera wireless e un mouse. Ma la destinazione più adatta per questo prodotto è il settore industriale al quale può offrire tutte le funzionalità necessarie a facilitare le soluzioni di digital signage o le applicazioni Pos. La versione Windows è dotata di una memoria Flash eMmc da 32 GB e una Sdram Ddr3L da 2 GB, mentre la versione con sistema operativo Ubuntu Linux è dotata di una memoria Flash eMmc da 8 GB e una Sdram Ddr3L da 1 GB.

Genuino 101 “powered by Intel”

Per ultimo, ma certamente non meno importante, un prodotto adatto per il settore dell’istruzione, oltre che per maker e sviluppatori embedded, compreso nella gamma di prodotti “Intel powered” di RS: Genuino 101, una scheda di sviluppo entry-level ideale per l’apprendimento, basata sulla famosa piattaforma Arduino. Oltre a essere un potente strumento didattico, Genuino 101 offre agli sviluppatori più esperti la possibilità di creare prototipi di progetti IoT, tra cui dispositivi indossabili e altri prodotti di consumo intelligenti. Alimentata dal modulo Intel Curie, che integra il SoC Intel Quark a 32 bit, una memoria Flash da 384 kbyte e una Sram da 80 kbyte, la scheda presenta anche diverse caratteristiche, tra cui una radio Bluetooth Smart e un sensore combinato a sei assi, con accelerometro e giroscopio, che la rendono la soluzione ideale per applicazioni basate su hub di sensori “sempre attivi” e progetti come i dispositivi di monitoraggio per il fitness. Un Real-Time Operating System e un’infrastruttura software open-source, appositamente ideati da Intel, consentono di accedere all’ambiente di sviluppo Arduino e garantiscono la compatibilità con Windows, Mac OS e Linux.

Pubblica i tuoi commenti