A Norimberga Innovasic spiega l’Ethernet to the Edge

Innovasic  terrà a Embedded World una dimostrazione relativa al concetto di Ethernet a bassa complessità grazie al quale sarà possibile utilizzare Ethernet ai "bordi" delle reti in applicazioni nei settori industriale, automazione degli edifici, trasporti e automobilistico. Il concetto che verrà esposto, denominato "nodo Ethernet a bassa complessità", permette di minimizzare consumi, ingombri e costi dando la possibilità anche al più semplice degli oggetti (things) di collegarsi direttamente a una rete Ethernet senza ricorrere a un processore.  Dal lato rete, un nodo Ethernet a bassa complessità può partecipare a qualsiasi rete Ethernet (10/100/1000) e coesistere con qualsiasi protocollo Ethernet industriale. È previsto altresì che le future versioni supporteranno i nuovi standard Ethernet a due fili destinati ad applicazioni di automazione di processo, proponendosi come un'alternativa a basso consumo e costo ridotto alle reti 4..20 mA e Hart.


"Con l'avvento di Iot Industriale, IIoT, e Industry 4.0 è sempre più evidente l'utilità di impiegare Ethernet ai bordi delle reti di tipo mission-critical" – ha sostenuto  Keith Prettyjohns, Ceo di Innovasic. "Finora Ethernet era troppo costosa per gli oggetti più semplici come sensori, commutatori e azionamenti. Siamo particolarmente soddisfatti di poter tenere una dimostrazione di questa nuova tecnologia che ha tutte le potenzialità per superare i tradizionali ostacoli, in termini di costi e complessità, legati all'uso di Ethernet".

E' possibile consultare i nostri esperti e visionare la  dimostrazione a questa edizione di Embedded World presso lo stand "PROFINET e PROFIBUS" (Pad. 5, stand 411).

Pubblica i tuoi commenti